Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube

Campionati a squadre serie A2 e B1

Serie a squadre B1A2 home
Serie a squadre B1 A2Belle notizie per i colori senesi dall’Adria International Raceway in provincia di Rovigo dove si sono svolti i Campionati assoluti di serie B1. La squadra femminile di fioretto del CUS ESTRA capitanata da Lisa Milanese con Lavinia Biagiotti, Emma Petrini e Lavinia Amabili ha centrato la promozione in A2 dominando la gara dall’inizio alla fine conquistando il titolo tricolore. La compagine cussina è uscita dai gironi eliminatori come testa di serie numero 1, sconfiggendo nei gironi 45-19 il Pentamodena, 45-29 Bresso ed infine 45-23 Fermo. Negli ottavi di finale ha sconfitto 45-19 la rappresentativa del Giulio Verne Roma Eur, nei quarti 45-29 le siciliane del Club scherma Modica, in semifinale ha avuto la meglio sulla rappresentativa di Mogliano Veneto per 45-41 ed infine per la medaglia d’oro ha sconfitto la Capitolina scherma Roma 45-38 aggiudicandosi il titolo e la promozione in A2. Nella sciabola maschile altra soddisfazione con capitan Filippo Carlucci, Marco Danero e Filippo Pintaldi che si sono aggiudicati la medaglia di bronzo ed hanno conquistato anche loro la promozione in A2, vediamo la marcia degli sciabolatori che dopo i gironi dove avevano sconfitto Genova Voltri per 45-20 e Pinerolo 45-37, hanno superato speditamente gli ottavi di finale e nei quarti hanno battuto 45-39 La Farnesiana Parma, in semifinale sono stati battuti dalla Dauno Foggia, poi vincitrice del tricolore, e nella finale per il bronzo hanno sconfitto Le Lame Romane per 45-40.

Serie a squadre B1 A2 bis

Altra soddisfazione nel fioretto maschile dove la giovanissima squadra capitanata da Lorenzo Giannini e composta da Joseph Ceroni, Alessandro Lilli e Giovanni Settefonti si è guadagnata la permanenza in B1 conquistando la sesta posizione dopo aver collezionato due vittorie nel girone, sconfiggendo 45-38 Bresso e 45-39 Chivasso, negli ottavi hanno sconfitto il Club scherma Firenze 45-27 e si sono arresi all’esperta compagine aretina, che poi ha vinto il titolo.

A Reggio Emilia era di scena la serie A2 dove il CUS ESTRA era rappresentato dalla sciabola femminile con Caterina Scarselli, Lavinia Amabili e Lisa Milanese; le cussine hanno confermato la A2 con una bella esperienza per la quindicenne Scarselli, mentre la spada femminile con Eleonora Pieracciani, Maria Teresa Sordillo, Giulia Riviello e Letizia Rapezzi ha dovuto abdicare retrocedendo in B1.

Sempre a Reggio Emilia era di scena il paralimpico con Alberto Morelli che ha vinto la gara di sciabola ed ha conquistato il bronzo nel fioretto.

Corriere 10 29 04 2019 Scherma Corriere 11 09 05 2019 Scherma
Clicca qui per leggere l'articolo Clicca qui per leggere l'articolo
Giovedì 14 Novembre 2019

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online